Google Maps API
Come impostare le API di Google Maps
29 giugno 2016
Elementi per Native ads
Da DoubleClick, il native programmatic ads di Google
26 luglio 2016
Show all

Memories: Snapchat ora ha la memoria lunga!

Schermata Memories di Snapchat

Memories di Snapchat

Snapchat è in continua crescita, e nascono nuove funzionalità.

Nata come applicazione per cogliere l’attimo, con foto e video che duravano al massimo 10 secondi, ha prima allungato fino a 24 ore la durata degli snaps con Storie.

Ora, con Memories, permette di avere un archivio di ricordi sul server dell’applicazione.

Un cambiamento epocale per questa applicazione, che definisce Memories una collezione personale di momenti preferiti.

Per accedere alla collezione basta  scorrere verso l’alto la schermata per accedere alle foto e ai video salvati.

Questo significa poter inserire scatti precedenti in nuove storie.

Ma soprattutto, essendo sempre più spesso snapchat l’app predefinita per lo scatto delle foto, permette di conservare il ricordo dei momenti più significativi.

Una funzione molto apprezzata soprattutto dagli utenti più anziani (l’utente medio di snapchat ha meno di 24 anni) e che potrebbe portare a un ulteriore allargamento di target per la fortunata app.

La sezione Memories è divisa in varie sezione. Si può scegliere se visualizzare tutti i contenuti, gli snaps, le storie, il rullino. I documenti salvati possono essere modificati e inseriti in nuove storie, dove compariranno all’interno di una cornice bianca.

Inoltre, sarà presente una sezione My Eyes Only dove è necessario un pin per accedervi: in questo modo risultano ulteriormente protette da occhi indiscreti.

La funzionalità ha anche un motore di ricerca che oltre a cercare per parole chiave, emoticon, date ecc ha anche una tecnologia di riconoscimento in grado di cercare gli oggetti presenti negli snaps.

La nuova funzionalità sarà presto disponibile per tutti i device e qui potete trovare i termini di servizio di Ricordi.

Supporto tecnico